Torneo Citta' di Lioni 2015

  • Ringraziamenti

    Targa al locale

  • Sica Mario

    Giocatore piu' giovane

  • Sala torneo

    Osteria - Bar S. Bernardino

  • Rinaldi Francesco Saverio

    Primo Assoluto

  • Pica Victor

    Campione Citta' di Lioni - 2015

  • Pica Juliet

    Campionessa Citta' di Lioni - 2015

  • Lioni

Si e' svolto regolamente il torneo di scacchi Citta' di Lioni, inserito nel calendario della Federazione Scacchistica Italiana, valido per la variazione internazionale Elo FIDE rapid, organizzato dall'ASD Circolo Scacchistico di Montella con la sezione di Lioni.

Il torneo, su 8 turni di gara con Sistema di gioco Svizzero, si e' articolato su tutta la giornata e prevedeva un tempo di riflessione di 12 minuti + 3 secondi a mossa a giocatore per terminare la partita.

Molti i Maestri di scacchi provenienti da tutta Italia che hanno abbinato il piacere di una vacanza nella verde Irpinia all'occasione di un torneo di scacchi: il toscano Rinaldi Francesco Saverio, gli emilio-romagnoli Sfera Mattia e Anastasia, i pugliesi Ciavarra Luigi, Rubillo Vincenzo, Salvemini Fabio e Vece Luigi. Un tocco di internazionalita' e' stato dato dalla partecipazione dell'ormai brasiliano Caporale Giuseppe Guido.
Dalla campania c'e' stata la partecipazione di giocatori da Salerno (Gambardella Piero e Pierluigi) e Caserta (Di Meo Antonio).
Tanti i paesi Irpini rappresentati: Chiusano San Domenico (Vena Alessio e Antonio), Calitri (Marchitto Giovanni, Andriaccio Yuri), Lacedonia (Sessa Francesco D.), Montella (Sica Mario e Picariello Micaela) e ovviamente Lioni (D'Andrea Paolo, Miele Francesca, Pica Juliet e Victor, Rafaniello Giusy Maria, Santoro Gaia).

I contendenti si sono impegnati al massimo sia per l'onore sia per vincere i tantissimi premi in prodotti caseari irpini.
Il torneo e' stato vinto dal Maestro Rinaldi Francesco Saverio seguito a ruota dal Candidato Maestro Ciavarra Luigi.
I premi di fascia sono andati a Vena Alessio (Elo > 1900), Vena Antonio (Elo < 1900), Vece Luigi (Elo < 1600), Sfera Anastasia (Elo < 1500, risultata anche prima delle ragazze) e a Pica Juliet (premio esordienti).
Infine una mensione speciale a Sica Mario, il giocatore piu' giovane, che ha ottenuto ben 3.5 punti su 8.
Sono stati incoronati campionessa e campione di Lioni 2015 rispettivamente Pica Juliet e Pica Victor.

Un ringraziamento particolare a Vittoria Recce ed Angelo Alifano, che hanno voluto la realizzazione del torneo al fine di far rinascere nei giovani di Lioni la passione per gli scacchi; al delegato provinciale FSI al CONI Sessa Francesco sempre pronto a dare il proprio contributo; all'Osteria-Bar S. Berardino per il supporto logistico; al presidente Fonso Sabatino ed a tutta la Pro Loco di Lioni per il contributo organizzativo; al Premiato Caseificio Granese per i premi messi in palio.

 ESCAPE='HTML'

REGOLE DEL TORNEO

Al torneo sono ammessi cittadini italiani e stranieri nelle condizioni previste dal regolamento nazionale. I non tesserati, possono iscriversi alla FSI nella sede del torneo;

SEDE DI GIOCO: Palazzo Sandro Pertini – V.le IV Novembre – Lioni;

REGOLAMENTO: si applicheranno le norme dei regolamenti FSI-FIDE vigenti al momento della manifestazione delle Regole degli Scacchi FIDE;

SISTEMA DI GIOCO E SPAREGGIO: 8 turni di gioco, abbinamenti con il sistema svizzero e con spareggi tecnici: 1. Buchholz; 2. Buchholz cut 1; 3. APRO;

TEMPO DI RIFLESSIONE: la cadenza di gioco è di 12 minuti + 3 secondi a mossa per ciascun giocatore. Per il giocatore in ritardo all’inizio del turno è prevista una tolleranza di 12 minuti.

CALENDARIO: termine iscrizioni ore 10,00 – dal 1° al 4° turno di gioco dalle ore 10,15 alle ore 13,00 – pausa pranzo – rimanenti turni di gioco dalle ore 16,00 fino al termine – premiazione a seguire.

TITOLI CAMPIONE e CAMPIONESSA Città di Lioni: Ai migliori classificati, residenti a Lioni e tesserati per la società ASD Circolo Scacchistico di Montella, saranno attribuiti i titoli di Campione Città di Lioni 2015 Rapid 15’;

I premi sono indivisibili e non cumulabili e sono garantiti se ci saranno almeno 3 giocatori della stessa fascia Elo; in mancanza di tale condizione, tali giocatori concorreranno per la classifica nella fascia Elo superiore;

La premiazione sarà parte integrante del torneo, per cui, chi non sarà presente alla stessa, senza giustificato motivo, perderà il diritto al premio, che sarà assegnato al giocatore successivo in classifica;

La partecipazione al Torneo sottintende il consenso di ogni giocatore alla pubblicazione di alcuni dati personali (cognome, nome, categoria, Elo) nonché del risultato conseguito e delle foto scattate durante la manifestazione sui siti Internet della FSI, del Comitato regionale e sul web in generale. Per i minori tale consenso è implicitamente dato dai genitori o da chi esercita la patria potestà;

I giocatori diversamente abili con particolari esigenze di gioco sono pregati di avvisare preventivamente l'organizzazione della loro presenza alla manifestazione;

L'iscrizione comporta l'accettazione totale delle regole del torneo;

L’Organizzazione, nel rispetto dei regolamenti FSI-FIDE in vigore al momento della manifestazione, si riserva di apportare tutte le eventuali modifiche al presente bando, qualora si rendessero necessarie, per una migliore riuscita della manifestazione stessa;

L’organizzazione declina ogni responsabilità in merito all’eventuale smarrimento di oggetti incustoditi e per danni a cose o persone che dovessero verificarsi antecedentemente, durante o successivamente allo svolgimento della stessa oltre le responsabilità previste per legge.